Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Tra ieri sera ed oggi pomeriggio si sono giocate le prime 5 partite della 29ª giornata del campionato di Serie B. A fare notizia è il capitombolo di un Benevento in affanno da alcune gare, battuto in casa dallo Spezia per 3-2. Di Insigne (34°) ed Armenteros (88°) i gol sanniti, mentre per i liguri le reti portano le firme di M. Ricci su rigore (32°), Da Cruz (64°) ed Okereke (67°). I giallorossi finiscono inoltre la gara in 10 per l’espulsione di Volta all’84°.

Nell’anticipo di ieri, il Pescara non è andato oltre l’1-1 interno con il Cosenza. I calabresi erano passati in vantaggio con Tutino (54°), per poi essere raggiunti dai padroni di casa con Scognamillo (59°).

Negli altri match, un pimpante Livorno si sbarazza della deludente Salernitana per 1-0 con marcatore Rocca al 23°. Anche il Perugia torna al successo e lo fa in trasferta sul campo del Padova con la rete del coreano Han al 18° del primo tempo. Biancoscudati che reclamano per un rigore non concesso.

Pari in rimonta del Foggia di Grassadonia, tornato di nuovo in panchina al posto dell’esonerato Padalino, contro il Cittadella. Veneti in vantaggio grazie ad un autogol di Tonucci al 55°, pareggio di Mazzeo su rigore all’81°.

I risultati:

  • Pescara-Cosenza 1-1 (giocata venerdì)
  • Benevento-Spezia 2-3 (giocata sabato ore 15:00)
  • Foggia-Cittadella 1-1
  • Livorno-Salernitana 1-0
  • Padova-Perugia 0-1
  • Verona-Ascoli (ore 18:00)
  • Palermo-Carpi (domenica ore 15:00)
  • Venezia-Cremonese
  • Crotone-Lecce (domenica ore 21:00)
  • Riposa: Brescia
Commenti