Tempo di lettura: 1 minuto

FOGGIA – Sono ore frenetiche e concitate quelle che si stanno vivendo a Foggia. Dopo gli attentati intimidatori della scorsa notte, la proprietà sta meditando se lasciare il timone del sodalizio rossonero.

Ma intanto è caduta un’altra testa: il tecnico Pasquale Padalino è stato infatti esonerato dal club dauno dopo la sconfitta di ieri nel derby contro il Lecce.

L’allenatore è stato così congedato attraverso il seguente comunicato stampa: “Il Foggia Calcio comunica di aver esonerato dall’incarico di allenatore della prima squadra il signor Pasquale Padalino. Il club rossonero ringrazia l’allenatore per il lavoro svolto sulla panchina del Foggia e gli augura il meglio per il futuro”.

Commenti