Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO – Rino Foschi, neo-presidente del Palermo, ha commentato la sfida di domani contro il Lecce e il decisivo finale di campionato che attende la compagine rosanero: “È una partita importante. Nell’ultima in casa avevamo 23mila spettatori, abbiamo risvegliato un po’ l’ambiente e accantonato la vecchia proprietà. Col Brescia abbiamo fatto una gran partita e non siamo riusciti a vincerla, dopo Crotone siamo tutti delusi, ma col Lecce dobbiamo ripetere la sfida col Brescia. Ho fatto quel che dovevo fare, adesso penso alla squadra e alla classifica. Se riuscissimo ad andare in Serie A sarebbe un sogno per tutti, con una nuova proprietà importante e con prospettive importantissime. Se si va al traguardo col gruppo di Mirri, potrebbe venire fuori un discorso come quello del 2003. Per me sarebbe un trionfo mondiale“.

Commenti