Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Fabio Lucioni è stato tra gli artefici della vittoria contro il Verona. Il gioco sfoderato è il segreto secondo Lo Zio della difesa: “Io credo che la squadra non possa prescindere da questo tipo di gioco: possesso, velocità, intensità, verticalizzazioni. A Cittadella non abbiamo fatto niente di ciò e abbiamo portato a casa quattro palloni nel sacco. I punti di oggi sono fondamentali: non possiamo abbassare l’asticella, siamo una buona squadra solo se facciamo questo”

L’aspetto mentale è stato decisivo: La testa fa la differenza in partite come oggi dove il livello è alto. La voglia di arrivare prima sul pallone, la concentrazione… decidono tutto”

E poi il perchè dell’esultanza dopo il gol, festeggiata con il pallone in pancia dopo il gesto del ciuccio di qualche giornata fa: “Il ciuccio qualche domenica fa, oggi il pallone sotto la maglia. È la dedica per il nuovo arrivo in casa Lucioni”.

Commenti