Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Il vicepresidente del Lecce Corrado Liguori, nel celebrare il successo contro l’Hellas Verona, prova a tradurre in numeri l’importante cammino dei suoi uomini: “Una bellissima partita, ci aspettavamo questa reazione. Il Lecce non era quello di Cittadella, bensì quello delle 22 partite precedenti. Quota 41 è la quota salvezza e aggiungo un tassello: abbiamo 8 punti di vantaggio rispetto all’ultima dei play-off. In più, dopo il Benevento, abbiamo conquistato un altro scontro diretto. Con consapevolezza e serenità andiamo a Palermo e giochiamo la nostra partita. Ci mancano 7 partite in casa e 5 fuori. Il risultato sportivo, qualunque esso sarà, passerà dal ‘Via del Mare’”.

Commenti