Tempo di lettura: 1 minuto

CROTONE – Il posticipo della 24^ giornata di Serie B tra Crotone e Pescara, terminato col successo degli ospiti per 2-0 con le reti di Monachello (9′) e Campagnaro (16′), ha fatto registrare le polemiche esternazioni del presidente pitagorico Gianni Vrenna. Il numero uno del club calabrese, dopo l’ennesimo arbitraggio sfavorevole in stagione, ha attaccato il direttore di gara Antonio Rapuano di Rimini per un rigore non concesso.

Il presidente del Crotone ha preannunciato l’invio di un dossier contenente tutti gli errori arbitrali di cui la sua squadra sarebbe vittima in questo torneo, aggiungendo che sarebbe opportuno introdurre il VAR anche in B.

Infine, una stoccata al “Palazzo” dopo la notizia del deferimento da parte della Procura Federale dopo un’intervista in cui avrebbe leso l’onorabilità del Chievo parlando  di ciò che è avvenuto la scorsa estate, con conseguente richiesta di sanzione da 10.000 Euro per lui ed altrettanti per il sodalizio rossoblù.

Questa la conferenza stampa di Vrenna di ieri sera allo “Scida“:

Questi invece gli highlights dell’incontro:

Commenti