Tempo di lettura: 1 minuto

VENEZIA – Queste le polemiche dichiarazioni di Fabio Liverani rilasciate nella sala stampa dello stadio “Penzo” dopo il pareggio per 1-1 contro il Venezia: “Siamo dispiaciuti per il risultato finale, anche se ottenuto in trasferta contro una buona squadra, che era per di più arrabbiata, ma oggi volevamo vincere. C’è un palo colpito e un rigore che reputo evidente su Venuti che ci è stato negato. Gli episodi contano e purtroppo in questa partita ci hanno penalizzato. Prendiamo rigori contro come successo col Padova per un alito di vento; altrove se ne concedono di dubbi… Ne discutiamo nelle riunioni, una società si lamenta, chiaro che alla fine si creino simili logiche, anche se non vorrei che gli arbitri ne fossero poi condizionati nei giudizi oggettivi. Sono molto amareggiato perché vedo che succedono certe cose e non riesco a stare zitto, anche se non vorrei calcare troppo la mano. Tumminello? Ha fatto quello che ha potuto, viene da sei mesi di inattività. Ok anche Falco, che non era al top, ma è entrato bene in gara. Abbiamo vissuto giorni particolari in cui non è stato facile rimanere concentrati sul calcio giocato. Credo che oggi, tutto sommato, abbiamo mantenuto le nostre geometrie”.

Commenti