Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Questa mattina una delegazione dell’U.S. Lecce ha fatto visita agli ospiti della Casa Circondariale Borgo San Nicola di Lecce. Cogliendo l’invito della direttrice della casa Circondariale, Rita Russo, e di Giuseppe Renna, vicedirettore della casa Circondariale, i giallorossi hanno aderito al progetto “Padroni di nessuno e Soci di tutti”, che fa seguito a quello dello scorso anno “Legalità… in tutti i campi”.

Il team manager Claudio Vino, assieme al tecnico Fabio Liverani, all’allenatore in seconda Manuel Coppola, al preparatore dei portieri Luigi Sassanelli ed ai calciatori Bleve, Armellino, Cosenza, Torromino, Lepore, Petriccione, Calderoni e Vigorito si sono intrattenuti con i detenuti  nel salone–teatro della struttura sul tema della socializzazione.

Al termine dell’incontro la delegazione giallorossa, dopo lo scambio di auguri, ha effettuato un visita alle sezione per l’incontro personale con i detenuti.

Commenti