Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – È un Fabio Liverani che deve fare l’equilibrista quello che commenta il successo del suo Lecce contro il Carpi e che proietta i giallorossi al secondo posto in classifica: “La partita è andata come pensavamo: siamo stati bravi nella prima mezz’ora a creare alcune occasioni per andare in vantaggio. Fatto il gol, abbiamo mantenuto e nel secondo abbiamo cominciato con un paio di disattenzioni che potevano costarci care. Dopo i primi minuti di assestamento abbiamo difeso bene, Vigorito non mi pare che abbia fatto grandi parate“.

Liverani poi ha aggiunto: “La squadra sta bene sia fisicamente, che mentalmente. Anche tecnicamente i ragazzi stanno facendo qualcosa di importante. Dobbiamo continuare così, consapevoli che ci sarà sempre sempre da soffrire. Anche oggi, infatti, non potevi pensare di venire qui e fare la partita per 90 minuti senza soffrire. Gli attuali 25 punti ci portano più vicini al primo obiettivo stagionale (la salvezza a quota 40, ndr) e oggi deve essere un piacere guardare la classifica perché sono tutti punti meritati“.

Infine, l’allenatore leccese vuol spendere alcune parole sui tifosi gioallorossi arrivati in Emilia a sostenere la squadra: “I nostri tifosi sono stati semplicemente fantastici. Hanno voglia di grande calcio e lo stanno dimostrando riempiendo ogni stadio in cui giochiamo. Oggi hanno offerto uno splendido colpo d’occhio incitandoci per tutta la gara“.

Commenti