Tempo di lettura: 1 minuto

ROMA – Rinvio a data da stabilire dell’udienza davanti al TAR del Lazio per il procedimento pendente nei confronti della Virtus Entella. A renderlo noto è la Lega B.

Infatti, il club ligure non ha impugnato i provvedimenti con i quali, lo scorso 5 ottobre, la Federcalcio e la stessa Lega di B non avevano accolto l’istanza di riammissione in Serie B dei biancazzurri, dopo la decisione in tal senso del Collegio di Garanzia dello Sport del CONI.

La pronuncia del Tribunale Amministrativo laziale slitta poiché non rivestiva più i caratteri d’urgenza, in quanto l’Entella avrebbe dovuto impugnare la previsione del campionato a 19 squadre.

Commenti

1 commento

Comments are closed.