Tempo di lettura: 1 minuto

ROMA – È durata meno di un’ora l’udienza davanti al Tribunale Federale Nazionale della Federcalcio sulla questione del format della Serie B e il blocco dei ripescaggi.

Tre dei cinque club ricorrenti, Pro Vercelli, Siena e Ternana, hanno presentato un’eccezione chiedendo la sospensione del giudizio in attesa del ricorso presentato al Consiglio di Stato.

Il Novara si è rimesso alla volontà dei giudici, mentre il Catania ha chiesto un’immediata decisione nel merito. Il Tfn si è riservato una decisione all’inizio della prossima settimana. Nel frattempo, il Siena vuole chiedere la sospensione del match di domenica col Pontedera.

Commenti