Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE –  Si è tenuta questa mattina, nel Salone “Guglielmo Grassi Orsini” dell’Automobile Club di Lecce, la seduta di insediamento del nuovo Consiglio Direttivo dell’Automobile Club Lecce quadriennio 2018-2022, in seguito all’Assemblea ordinaria dei Soci del 29 agosto scorso per il rinnovo delle Cariche statutarie.

È stato confermato presidente il 73enne leccese Aurelio Filippi Filippi, consigliere dell’ACI Lecce dal luglio 2002 e presidente dall’aprile 2012. Commercialista, è stato Consigliere dell’Ordine di Lecce per tre mandati, ha ricoperto vari incarichi di gestione e controllo in società pubbliche e private di rilievo nazionale e comunitario. È stata confermata la carica di vicepresidenti a Francesco Tinelli e Francesco Saverio Sticchi Damiani, così come quelle di consigliere a Marina Acquaviva e Leonardo Panico.

Nel corso dell’assemblea elettiva del 29 agosto scorso, Roberto Capone è stato confermato Revisore dei Conti e nominato oggi presidente del nuovo Collegio. È stata assegnata la carica di nuovo componente a Sabrina Valentino, che subentra ad Isabella Liguori, mentre Antonio Di Leo succede ad Arnaldo Sciolti come membro designato dal MEF.

Nell’augurare al Consiglio di lavorare perseguendo e raggiungendo obiettivi sempre più importanti – ha dichiarato il presidente Filippi Filippi – continueremo nel rilancio delle nostre attività per un Automobile Club più forte, al servizio dei soci, che possa incidere sui problemi degli automobilisti e che possa continuare nel solco della grande tradizione sportiva con un impegno particolare rivolto alla sicurezza stradale ed ai giovani”.

Commenti