Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Il mondo dello sport salentino è in lutto per la prematuira scomparsa di Cesare Litti, originario di San Pietro Vernotico, che si è spento nelle scorse ore a 51 anni, dopo una lunga malattia. In passato era stato massaggiatore del Lecce e del Brindisi, ma lavorava come infermiere nell’ospedale del suo paese ed aveva una grande passione per lo sport.

L’U.S. Lecce ha voluto ricordarne la memoria con un post pubblicato sulla pagina facebook ufficiale: “L’Unione Sportiva Lecce esprime il più sentito cordoglio per la prematura scomparsa di Cesare Litti, per diversi anni collaboratore della famiglia giallorossa nel settore giovanile. #CiaoCesare

Alla moglie ed ai due figli le condoglianze de Leccezionale.it.

Commenti