Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – È stata sospesa la prevendita dei biglietti per assistere a Lecce-Salernitana. La decisione è giunta dalla Questura del capoluogo salentino in attesa che si riunisca il GOS e sblocchi o meno la trasferta al “Via del Mare” per i sostenitori campani. Fino al momento del blocco erano circa 300 i tagliandi già venduti.

L’accesa rivalità esistente tra le due tifoserie potrebbe far propendere per il divieto di recarsi nel capoluogo salentino per i sostenitori salernitani. C’è infatti lo storico gemellaggio col Bari a pesare sulla scelta da adottare e la vendita è aperta anche ai non tesserati. Il timore è che nel Settore Ospiti (1200 posti) dello stadio leccese possano arrivare anche ultras baresi insieme a quelli granata.

Ad anticipare la notizia è stata la stessa Salernitana che ha pubblicato una nota ufficiale sul proprio sito: “Si comunica che a seguito di un intervento della Questura di Lecce la prevendita dei biglietti per la gara di campionato in programma domenica Lecce–Salernitana è temporaneamente sospesa. Saranno comunicati nuovi aggiornamenti in merito appena disponibili”.

Tuttavia, ai supporters del Palermo, a loro volta gemellati con quelli leccesi e di certo non in buoni rapporti con il tifo di fede salernitana, sabato scorso è stato concesso di assistere alla gara dello stadio “Arechi“.

Commenti

1 commento

Comments are closed.