Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Altri 2000 euro di multa da pagare per l’U.S. Lecce dopo la prima giornata di campionato. A comminare la sanzione è stato il Giudice Sportivo Emilio Battaglia che oggi ha emesso i propri verdetti.

La società giallorossa dovrà sborsare quella somma “per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, acceso nel proprio settore numerosi fumogeni; sanzione attenuata ex 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza“.

Tra le altre decisioni prese figurano le squalifiche di ben tre turni per il capitano del Brescia Daniele Gastaldello espulso contro il Perugia per un pugno rifilato a Luca Vido. Tre turni di stop anche a Leandro Greco della Cremonese per la “violenta manata al volto” ai danni di un avversario. Solo un turno di stop, invece, per Vladimir Golemic del Crotone e Manuel Marras del Pescara, entrambi espulsi per doppia ammonizione.

Tra le altre società sanzionate figurano Brescia (2.000 euro), Cremonese (2.000), Benevento (1.000), Hellas Verona (1.000), Padova (1.000), Palermo (1.000) e Spezia (1.000).

Commenti