Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – C’era anche il tecnico dell’U.S. Lecce, Fabio Liverani, ieri mattina al fianco del comandante della Polizia Locale, Donato Zacheo, nelle Scuole primarie “Alighieri-Diaz e Livio Tempesta a parlare con gli alunni di sicurezza stradale. Il mister, tra l’entusiasmo dei più piccoli, ha affiancato il comandante nel racconto dei comportamenti corretti da tenere in auto, con l’obiettivo finale di costruire nei bambini una coscienza critica sulla necessità di utilizzare i sistemi di sicurezza necessari a garantirne l’incolumità.

La Polizia Locale di Lecce è impegnata in queste settimane nel progetto educativo “La strada vista da me: si fa – non si fa tra i banchi di scuola degli alunni delle quinte classi delle scuole primarie comunali pubbliche e paritarie della città. Un fitto calendario di incontri tematici che culminerà nella giornata conclusiva di giovedì 17 maggio organizzata, come lo scorso anno, nei giardini della Villa Comunale dove confluiranno i circa 900 bambini coinvolti nel progetto. Il programma degli incontri è articolato in quattro moduli: il ruolo della Polizia Locale, la strada ed i suoi utenti; la segnaletica stradale; le norme di comportamento; il rispetto della mia città.

I moduli sono organizzati in lezioni frontali partecipate, con proiezione di slide. Gli argomenti trattati spaziano dalle norme del Codice della Strada alle norme di comportamento contenute dai regolamenti comunali relative al decoro urbano e alla civile convivenza, al rispetto dell’ambiente e al corretto conferimento dei rifiuti differenziati. Alla fine del percorso didattico ogni scuola produrrà un e-book illustrato ed ispirato ai temi trattati.

Commenti