Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – L’Ad del Calcio Catania, Pietro Lo Monaco, è esterreffatto dopo la tremenda scoppola incassata dalla formazione rossazzura in casa del Monopoli che l’ha sconfitta per 5-0: Non mi era mai successo di assistere a nulla di simile da quando sono a Catania. Quanto successo a Monopoli è inspiegabile e non può avere alcuna giustificazione. È e resterà una delle pagine più nere e vergognose della storia del Calcio Catania. Non si onora la maglia offrendo questi spettacoli. Adesso la squadra andrà in ritiro, ma a spese loro. E non posso escludere, attualmente, altri provvedimenti. Una sconfitta del genere, indubbiamente, ci mette di fronte a delle riflessioni da compiere. Che non riguardano solo questa gara. Abbiamo lasciato punti sul campo contro squadra non certo irresistibile“.

Lo Monaco poi aggiunge: “Resto dell’idea che il Catania abbia l’organico più forte del campionato, ma offrendo prestazioni del genere… La partita è finita con i tifosi del Monopoli a fare la ola. Non si può concepire una roba del genere, per il Catania. Quando vedo che in una partita del genere i miei giocatori fanno tacco e punta al limite dell’area beh lo trovo inconcepibile. Non si gioca sulla pelle del Catania. Adesso è tale l’amarezza che pensare ad ipotesi di un nuovo allenatore è fuori luogo; dobbiamo raccogliere i cocci e ripartire per salvaguardare il secondo posto“.

Commenti