Tempo di lettura: 2 minuti

abruzzese-e-armellino-lecce-virtus-francavilla-4-0LECCE (di Gavino Coradduzza) – Lecce di buon spessore o, se si preferisce, Lecce di spessore ritrovato. Il rotondo punteggio finale certifica la qualità di una partita che incornicia una prestazione da regalo di Natale ai tifosi giallorossi. Si dirà che il Francavilla sia stato “poca cosa”, dimenticando, forse, che molta della sua inconsistenza va ascritta a merito di Liverani e dei suoi uomini che hanno disputato una partita in costante ascesa ed in crescente qualità…

Ad accogliere le due squadre al loro ingresso in campo c’è una temperatura frizzante ed il solito fastidioso venticello invernale; non c’è invece (tuttavia compensato dai nuovi abbonati) quel migliaio di abituali spettatori che, forse per non mortificare le esilaranti decisioni della Lega in materia di programmazione degli orari, ha preferito Juventus-Roma, in poltrona…

esultanza-torromino-e-cosenza-lecce-virtus-francavilla-4-0Il Lecce non attende di capire la partita; la interpreta immediatamente nel modo dovuto: è agile, rapido ed arioso nel muovere la palla, disinvolto nella impostazine e nelle rifiniture… fino alla trequarti; in fase di possesso, la difesa guidata da Ciccio Cosenza (poco natalizio in qualche intervento di stampo spartano) si schiera a tre con Checco Lepore in proiezione offensiva per poi rinforzare gli ormeggi sulle ripartenze biancocelesti. Mancosu ed Arrigoni cuciono a centrcampo con il sardo, che, fedele alla propria indole, inquadra con una certa frequenza la porta avversaria e… i suoi dintorni. Costa Ferreira infioretta alle spalle di Caturano e Torromino lucidi e pronti a colpire…

esultanza-torromino-in-lecce-virtus-francavilla-4-0La partita è dunque piacevole e vivace per quanto un pochino avara di cose che liberano rivoli di adrenalina; se Liverani si agita molto lungo la panchina, significa che qualcosa di più si può e si deve fare. Il Francavilla si muove con ordinata prudenza cercando di evitare guai. I guai veri giungono però dal destro di Hulk-Torromino, straordinario nel raccogliere un taglio da destra per spedire palla, di prima intenzione (una volta si diceva ’’al volo’’), verso l’angolo più lontano: una gemma calcistica da platee molto esigenti! Per contorno arriva il raddoppio perentorio di Lepore che insacca raccogliendo un disperato rinvio dei difensori ospiti.

esultanza-caturano-e-cosenza-in-lecce-virtus-francavilla-4-0La partita è ormai indirizzata verso il successo giallorosso e viene arricchita nel punteggio, al 1° della ripresa, da Caturano che trasforma un calcio di rigore per fallo da lui stesso subito. Il Francavilla non riesce ad arginare la crescente superiorità dei giallorossi i quali, di seguito, sprecano con Costa Ferreira tu per tu con Abertazzi (bravino nella circostanza, ma anche graziato) e pescano il poker con un bel diagonale ancora di Caturano su perfetto invito di Torromino. Serata malinconca, invece, per quel manipolo di tifosi del Francavilla, del tutto encomiabili per il tamburellante incoraggiamento indirizzato ai propri beniamini a prescindere dal risultato…

Quatto gol di eccellente fattura, squadra armoniosa, pubblico soddisfatto: sembra proprio… Natale! Ma è Natale! E allora, AUGURI a tutti!

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.