Tempo di lettura: 1 minuto

fabio-liveraniLECCE – Mister Fabio Liverani analizza così il ritorno alla vittoria del Lecce e l’aver chiuso il girone d’andata al primo posto: “Oggi non abbiamo concesso nulla e abbiamo fatto una ottima partita, da squadra aggressiva, cattiva e rabbiosa come la volevo io. Abbiamo legittimato il risultato col secondo gol e concesso poco o quasi al Monopoli, come un diagonale di Genchi nel primo tempo e tre traversoni pericolosi in avvio di ripresa. Tanti miei giocatori stanno ancora recuperando la forma migliore, ma non vogliono mollare mai. Oggi non abbiamo concesso quasi nulla agli avversari e ne sono contento perché è stata una prestazione di sostanza. Di Piazza non so cosa abbia, credo abbia avvertito un risentimento muscolare. Vediamo domani cosa diranno gli esami strumentali, ma non credo sia nulla di grave. Mancosu è in ripresa e per me, quando è in forma, è indispensabile per quello che dà alla squadra. Noi campioni d’inverno? Ha una importanza relativa. Loro devono capire la differenza tra Pagani e Fondi e oggi. Il Trapani sopravvalutato? No, è una squadra costruita per vincere che due settimane fa ha battuto il Catania. Il campionato dice però che le partite si giocano sul campo e non a parole. Poi è normale che se Lecce, Catania e Trapani vanno in vantaggio contro avversarie che si difendono a oltranza per loro diventa tutto più facile. I giochi sono ancora tutti da fare, ma aver chiuso l’andata a 41 punti credo sia qualcosa di importante”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.