Tempo di lettura: 5 minuti

cosenza-lecce-monopoliLECCE- Il Lecce batte per 2-0 il Monopoli e conquista il titolo di campione d’inverno a seguito dell’ennesima prestazione di sostanza sfoderata dall’undici di Liverani. L’equilbrio iniziale è durato fino al 24′, quando Cosenza ha mandato in rete di testa il corner di Costa Ferreira. Un inizio di ripresa balbettante è stato poi cancellato dal raddoppio di Caturano. 

Primo tempo

1’ Liverani rilancia dal 1’ Costa Ferreira, trequartista dietro il duo offensivo Caturano-Di Piazza. In difesa c’è Riccardi con Cosenza, iniziale panchina per Drudi. Il Monopoli si schiera con un 3-5-2 condito dal duo offensivo Genchi-Souare.

11’ Genchi si libera bene all’interno dell’area prima di un tiro secco sul secondo palo, Perucchini s’allunga in tuffo e respinge in corner.

14’ Appoggio sbagliato in orizzontale di Bei, Di Piazza raccoglie e da ottima posizione manda alle stelle, ignorando Caturano ben appostato al limite dell’area.

17’ Lecce vicino al vantaggio. Arrigoni taglia bene un calcio piazzato dall’out destro, Mancosu sfugge ai blocchi e, quasi nell’area piccola, alza sopra la traversa di testa.

19’ Corner velenoso di Scoppa, Genchi colpisce di testa anticipando l’uscita di Perucchini ma il pallone sfila sul fondo.

21’ Staffilata di Caturano da venti metri, Bifulco blocca in due tempi.

23’ GOL LECCE. Giallorossi in vantaggio. Calcio d’angolo battuto nel cuore dell’area monopolitana, Cosenza parte come un treno e con un terzo tempo cestistico svetta più in alto di tutti e schiaccia in rete.

27’ Souare imbuca per Genchi, che addomestica il pallone e si decentra sulla fascia destra, c’è spazio per il tiro ma il destro s’impenna.

30’ Sgroppata di Mancosu sulla sinistra, pennellata sul secondo palo per Armellino che, di testa, mira all’angolo più lontano e manda fuori.

33’ Squadre spezzate in due, il Monopoli recupera palla nella propria metà campo e avvia il repentino cambiamento di fronte che porta al tiro da fuori area Zampa, diagonale sul fondo.

36’ Seconda palla conquistata da Mancosu sulla trequarti, siluro alto di poco sopra l’incrocio.

37’ Lancio di Costa Ferreira, Caturano s’incunea tra Bacchetti e Ferrara uscendo palla al piede, destro sull’esterno della rete.

39’ Azione manovrata del Monopoli. Zampa cambia gioco per Donnarumma che guadagna il fondo e scodella sul secondo palo per il colpo di testa di Genchi, preciso ma debole.

45’ Geniale lancio di Mancosu per Di Piazza, che scatta dietro la difesa del Monopoli, controlla il pallone ma ritarda troppo la conclusione, Bifulco esce tempestivamente e abbranca la sfera.

Secondo tempo

1’ Rocambolesca azione nell’area del Lecce. Non passa neanche un minuto e un cross di Bei non letto bene da Riccardi porta al tiro Zampa a seguito di un rimpallo. Cosenza ribatte ma il Monopoli protesta per un presunto rigore a seguito dell’atterramento dello stesso Zampa.

8’ Bei mette al centro dalla destra, colpo di testa di Souare smanacciato da Perucchini.

9’ Caturano scuote il Lecce confezionando da solo un’occasione. Palla recuperata e bomba di sinistro sul primo palo disinnescata da Bifulco.

11’ Invito centrale per Sounas, liberato da una scucchiaiata nel cuore dell’area. Il greco s’avvita e con un tocco volante trova la miracolosa risposta di Perucchini, attentissimo sul primo palo.

13’ Doppio cambio per il Lecce. Di Matteo e Tsonev sostituiscono Ciancio e Armellino.

15’ Forze fresche in casa Monopoli. Souare lascia il campo a Sarao.

16’ Arrigoni tenta l’eurogol con un tiro dalla distanza, a lato.

18’ Di Piazza lascia il campo per un dolore muscolare. Al suo posto entra Torromino.

19’ Altro tiro da fuori da distanza siderale, questa volta di Bei. Perucchini c’è.

20’ Costa Ferreira supera l’uomo e, dal limite dell’area, allarga per Caturano, sinistro parato ottimamente da Bifulco.

23’ Sontuoso intervento di Cosenza, che sbarra la strada all’ennesima iniziativa di un pimpante Sounas alle porte dell’area piccola.

31’ Caturano sciupa una colossale occasione da gol concludendo nel modo peggiore un’azione condotta da Tsonev e orchestrata da Torromino.

33’ Doppio cambio per il Monopoli. Escono Genchi e Bacchetti, entrano Mavretic e Mercadante.

36’ GOL LECCE. Caturano si riscatta e firma il raddoppio giallorosso con un preciso colpo di testa su cross di Tsonev. L’attaccante campano sfugge alla marcatura e schiaccia in rete da pochi passi rendendo vano il tentativo di parata di Bifulco.

37’ Lecce vicino al tris. I giallorossi soffiano il pallone sul calcio d’inizio e Torromino si vede respinto il proprio tentativo dal recupero di Ricci, che spazza sulla linea a Bifulco battuto.

39’ Zampa rompe gli indugi con un tiro da fuori da venticinque metri, alto.

40’ Torromino ancora vicino al gol. Scatto sul filo del fuorigioco e diagonale che sfiora la base del palo.

41’ Ultima coppia di cambi per Tangorra. Paolucci e Rota rilevano Bei e Sounas.

41’ Liverani chiama il doppio cambio: Caturano si prende gli applausi del “Via del Mare” e lascia il posto a Marino. Entra anche Megelaitis per Costa Ferreira.

Il tabellino

Lecce-Monopoli 2-0

Lecce (4-3-1-2): Perucchini; Lepore (cap.), Cosenza, Riccardi, Ciancio (13’st Di Matteo); Armellino (13’st Tsonev), Arrigoni, Mancosu; Costa Ferreira (43’st Megelaitis); Caturano (42’st Marino), Di Piazza (18’st Torromino). A disposizione: Chironi, Torromino, Pacilli, Valeri, Drudi, Lezzi, Gambardella, Persano. Allenatore: Fabio Liverani

Monopoli (3-5-2): Bifulco; Ricci (cap.), Ferrara, Bacchetti (33’st Mercadante); Bei (41’st Paolucci), Sounas (41’st Rota), Scoppa, Zampa, Donnarumma; Genchi (33’st Mavretic), Souare (15’st Sarao). A disposizione: Bardini, Lobosco, Mercadante, Zibert, Paolucci, Lanzolla, Rota, Tafa, Russo, Longo. Allenatore: Massimiliano Tangorra

Marcatori 24’pt Cosenza (L), 36’st Caturano (L)

Ammoniti 27’st Tsonev (L), 32’st Arrigoni (L)

Arbitro Vincenzo Fiorini di Frosinone – Assistenti Salvatore Affatato di Vico Equense e Marcello Rossi di Novara

Note: pomeriggio fresco, terreno in buone condizioni, temperatura 11 °C. Spettatori 8812 (6649 abbonamenti, 2163 paganti), incasso totale 58547,00 euro (30204,00 quota abbonati, 28343,00 incasso paganti). Recuperi 1’pt, 5’st.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.