Tempo di lettura: 1 minuto

babbo-natale-giallorossoLECCE (di Eleonora Potenza, Emanuele Spagnolo e Lorenza Suriano)* – Babbo Natale in tinta barese? Ma neanche per sogno! La storia dice altro: infatti, a livello iconografico, il simpatico amico dei bambini non è biancorosso come si può pensare.

Originariamente, parliamo del 1822, anno in cui nasce questo personaggio, vestiva interamente di verde o di rosso. Anche lui ha subito, però, le conseguenze della globalizzazione: è stato assorbito dal consumismo e, cedendo al fascino del denaro, ha deciso di indossare i colori della Coca Cola, ovvero il bianco e il rosso.

Ciò quindi scagiona pienamente il nostro amico d’infanzia dall’essere definito “barese”, nonostante comunque sia legato alla figura di San Nicola, il santo patrono del capoluogo pugliese. Che poi, definirlo patrono è anche un po’ un azzardo, se consideriamo che le spoglie del veneratissimo santo furono trafugate da Myra, in Turchia.

babbo-natale-giallorosso-4Ma mettiamo da parte la questione e concentriamoci sul fatto che, finalmente, Santa Claus sia passato sulla retta… via. Stanco di indossare quei colori simbolo di una società omologata ed in ambito calcistico pure un po’ corrotta (riferimenti a persone o fatti del derby non sono casuali…), ha deciso di assolvere pienamente al suo compito, cioè portare gioia e allegria ai bambini, trovando il suo partner ideale nei tifosi del Lecce e in particolare nel Party Zoo Salento. È questa la missione di Babbo Natale GialloRosso: una missione tanto scontata quanto difficile, ma che quest’anno sarà affrontata finalmente con i colori sociali dell’U.S. Lecce. Quest’abbinamento si spera riaccenderà nei supporters il vero spirito del Natale che tanto si cerca di far riscoprire.

La sfida dell’associazione “Sveglia Lecce” è lanciata, buon Natale e forza Lecce!

*articolo realizzato dagli alunni del Liceo Classico e Musicale “G. Palmieri” di Lecce per il progetto di alternanza scuola/lavoro (legge 107/2015)

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.