Tempo di lettura: 2 minuti

giornata-dellalberoLECCE – Domani si celebra in tutta Italia la Giornata Nazionale dell’Albero. Anche Lecce intende onorare questo appuntamento con la piantumazione di alberi nelle scuole comunali. Le scuole interessate saranno la “Edmondo De Amicis”, la “Livio Tempesta, la “Quinto Ennio”, la scuola “Ascanio Grandi”, l’Istituto Comprensivo “Falcone-Ammirato”, l’Istituto Comprensivo “Dante Alighieri”, la scuola “Galateo Frigole”, l’Istituto Comprensivo “Stomeo-Zimbalo” e le scuole dell’infanzia comunali “Topolino”, Cappuccetto Rosso” e Banda Bassotti”.

Grazie alla collaborazione attiva dell’Ordine nazionale dei dottori Agronomi e Forestali, che invierà i propri agronomi ad assistere in ogni sede scolastica alle operazioni di piantumazione, saranno piantati 120 nuove piante di corbezzolo, bagolaro e quercia, donate al Comune di Lecce dall’ARIF, l’Agenzia Regionale per le attività irrigue e forestali negli spazi verdi degli istituti scolastici.
carlo-salvemini-smileAlle ore 10:00 nella sede di Viale Roma, 1 dell’Istituto “Stomeo Zimbalo”, il sindaco Carlo Salvemini, l’assessore all’Istruzione Patrizia Guida e l’assessore all’Urbanistica e Verde Pubblico Rita Miglietta pianteranno un albero con i bambini della scuola della Scuola dell’Infanzia. Con loro saranno presenti Francesco Tarantino, responsabile del progetto per il Conaf e la dottoressa Rossella Milano del Servizio Foreste della Regione Puglia.

E nel pomeriggio, alle 14:30, anche studenti e docenti dell’Università del Salento si incontreranno su iniziativa del Dipartimento di Storia, Società e Studi sull’Uomo nel piazzale interno di Studium 2000 (in via di Valesio) per partecipare alla piantumazione delle aiuole del complesso universitario. All’iniziativa saranno presenti il Dipartimento di Studi Umanistici, che condivide gli spazi dello Studium 2000, e il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche ed Ambientali che ha fornito la consulenza tecnica per la selezione delle piante.

giornata-nazionale-dellalberoL’iniziativa si inserisce idealmente in un più ampio progetto di valorizzazione dell’area compresa tra il Parco urbano di Belloluogo e Porta Napoli, progetto promosso proprio dall’UniSalento. Il titolo dell’evento è di per se stesso indicativo del valore simbolico dell’appuntamento: «Greening our University» (Rendere verde la nostra Università) fa riferimento, da una parte, ad un ambizioso progetto che è quello di rendere sostenibile l’Università, stimolando l’autorità comunale a fare altrettanto con la città, ma anche all’obiettivo di costruire spazi universitari più accoglienti e farne un luogo di aggregazione sociale a supporto della cittadinanza.

Collaborano all’iniziativa l’ARIF che ha fornito gratuitamente le essenze arboree ed arbustive che verranno messe a dimora nel corso dell’evento, l’Orto Botanico del Salento, che ha messo a disposizione le proprie attrezzature, il WWF che donerà una giovane quercia vallonea, simbolo del Salento, l’Associazione Ville e Giardini di Puglia e il Centre Service LifeWatch.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.