Tempo di lettura: 2 minuti

lecce-cosenza-2LECCE – Quella di stasera al “Via del Mare” sarà trentaseiesima sfida tra il Lecce ed il Cosenza giocata nel capoluogo salentino. Il bilancio complessivo dei precedenti 35 incontri parla di 20 vittorie per i padroni di casa, 11 pareggi e 4 sconfitte, con 49 gol fatti e 20 reti subite. Quasi sempre, ossia in ben 25 occasioni, è stata la terza serie a fare da palcoscenico ai faccia a faccia tra giallorossi e rossoblù, mentre per 8 volte la sfida si è giocata in Serie B, una volta in Coppa Italia e un’altra nel campionato Interregionale. I silani rappresentano l’avversario più affrontato in assoluto, grazie alle 35 volte in cui le strade dei due club si sono incrociate in una stagione, a partire dal 1937, data del primo Lecce-Cosenza.

Inoltre, a dare un sapore diverso all’incontro ci sono i tanti ex che militano su entrambe le sponde. I salentini annoverano Andrea Arrigoni e Simone Ciancio tra le proprie fila, oltre al Direttore Sportivo Mauro Meluso, mentre i calabresi rispondono in panchina con mister Piero Braglia e nella rosa dei calciatori con Massimo Loviso, Giuseppe Caccavallo, Allan Pierre Baclet ed il Ds Stefano Trinchera tra i dirigenti.

esultanza mancosu cosenzaNello scorso campionato la partita tra le due formazioni si chiuse sull’1-1, con rete dei giallorossi a firma di Marco Mancosu che rispose al gol iniziale di Gambino. Questo il tabellino di quell’incontro, giocato il 13 novembre 2016:

LECCE (4-3-3)Gomis; Vitofrancesco, Cosenza, Giosa, Ciancio (9’st Contessa); Lepore, Fiordilino, Mancosu; Pacilli (9’st Persano), Torromino, Doumbia (31’st Vutov). A disposizione: Chironi, Contessa, Arrigoni, Tsonev, Freddi, Drudi, Capristo, Vinetot, Maimone. All. Padalino

COSENZA (4-3-3)Perina; D’Anna, Tedeschi, Blondett, Scalise; Mungo (23’st Corsi), Ranieri, Caccetta; Statella (37’st Cavallaro), Gambino (26’st Baclet), Criaco. A disposizione: Saracco, Capece, Meroni, Appiah, Bilotta, Madrigali. All. Roselli

Marcatori: 30’pt Gambino (C), 20’st Mancosu (L)

Ammoniti: Lepore, Pacilli, Fiordilino (L), Perina, Caccetta (C).

Arbitro: Matteo Proietti di Terni – Assistenti: Maurizio Cartaino di Pavia e Marco Trinchieri di Milano

Spettatori: 11.434

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.