Tempo di lettura: 1 minuto

palazzo-carafa-comune-di-lecceLECCE – La Giunta Comunale di Lecce ha deliberato oggi la realizzazione di tre nuove rotatorie a partire dal 2018 ed il completamento di quella già realizzata lungo Viale Rossini. Le opere, per le quali esistono già progetti di fattibilità e/o definitivi, sono le seguenti:

  • Rotatoria Roggerone che sorgerà sulla Strada Provinciale che collega Lecce con Frigole e teatro di diversi incidenti mortali
  • Rotatoria di Via Monteroni all’altezza dell’incrocio Arnesano-Monteroni
  • Rotatoria all’intersezione tra Viale Aldo Moro e Via Lodi
  • Completamento della Rotatoria su Viale Rossini.
via Vecchia Frigole 2La Giunta di Palazzo Carafa ha deciso di destinare a queste opere, particolarmente urgenti per la sicurezza stradale e più volte sollecitate dai cittadini, le risorse destinate a dicembre del 2016 alla riqualificazione dell’area pedonale posta di fronte al Cimitero, tra l’edificio Studium 2000 e il complesso Sperimentale Tabacchi. Tale scelta, a favore di interventi ritenuti più urgenti, trova origine nel confronto avviato negli ultimi mesi tra l’Amministrazione comunale e l’Università del Salento. Sulla stessa area, infatti, l’Università intende intervenire nell’ambito della costituzione del Polo urbano dell’Ateneo. Risulta più utile, dunque, sospendere il lavoro di progettazione esecutiva per intraprendere un percorso condiviso, programmando insieme – Comune ed Università – le azioni opportune e rendendo più efficaci e coordinati gli interventi per la realizzazione del Polo urbano.
 
L’importo complessivo di 850.000 euro, inizialmente stanziato, sarà dunque così impiegato: 302mila euro finanzieranno la rotatoria Roggerone sulla Provinciale Lecce-Frigole, 375mila la rotatoria Via Monteroni all’incrocio Arnesano-Monteroni, 94.448,13 per una nuova rotatoria lungo Viale Aldo Moro all’incrocuio con Via Lodi  e 78.551,87 per il completamento della Rotatoria su Viale Rossini, a cui contribuiranno anche 61.448,13 euro da parte della Regione Puglia.
 
carlo-salvemini-e-carlo-mignoneL’augurio è che questi interventi, da tempo attesi e più volte sollecitati, possano ridurre il rischio incidenti – alcuni purtroppo mortali – su percorsi densamente trafficati” ha dichiarato il sindaco Carlo Salvemini.
Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.