Tempo di lettura: 1 minuto
Taugourdeau col procuratore Cattoli
Taugourdeau col procuratore Cattoli

LECCE – È il 28enne regista francese Anthony Taugourdeau, punta diamante del Piacenza che nella scorsa stagione ha segnato 11 gol giocando dietro le punte nel ruolo di play-maker, l’oggetto dei desideri del Lecce. Ma il nome del calciatore sembrerebbe essere sui taccuini di numerosi club dopo l’ottimo campionato disputato in maglia biancorossa. Il club di via Colonnello Costadura, tramite Andrea Cattoli, procuratore di Taugourdeau, come riportato da sportpiacenza.it, ha sondato il terreno con la dirigenza emiliana, forte anche dei buoni rapporti instauratisi nei mesi scorsi quando, nella finestra invernale del calciomercato, proprio dal sodalizio piacentino i salentini avevano prelevato Giuseppe Agostinone.

agostinone-e-arrigoniOra, proprio Agostinone potrebbe essere inserito nell’eventuale trattativa visto che non pare rientrare nei piani tattici di mister Roberto Rizzo. Fin dal suo arrivo sulla panchina giallorossa, il riconfermato allenatore salentino non si ha mai fatto giocare neppure un minuto al terzino foggiano tra partite di campionato e gare dei play-off; ovvio, quindi, che sia interesse reciproco delle parti riuscire a trovare una soluzione soddisfacente per tutti.

taugourdeauAl momento, tuttavia, i biancorossi non sembrerebbero particolarmente propensi a privarsi della pedina del proprio centrocampo, dichiarando incedibile il regista. La sensazione è che si aspetti che si apra magari un’asta al rialzo per ingaggiare il calciatore o che il Lecce presenti un’offerta sostanziosa, anche perché il contratto di Taugourdeau col Piacenza è in scadenza il 30 giugno 2018.

Commenti

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.