Tempo di lettura: 1 minuto

via-del-mare-perucchiniLECCE – Chissà quante notti insonni avrà trascorso ultimamente Filippo Perucchini, nell’attesa che la complicata matassa per il suo ritorno in giallorosso si dipanasse secondo le volontà del calciatore e della società salentina che ha fatto di tutto per riportarlo nel Salento. Un’attesa che ha tenuto desta anche l’attenzione dei tifosi leccesi, curiosi e speranzopsi di poter riabbracciare uno dei numeri 1 più apprezzati degli ultimi anni. Una simpatia nata spontanea tra il portiere bergamasco e la città di Lecce, la squadra del Lecce. Un rapporto chiusosi dolorosamente la scorsa estate, quando il club del presidente Tundo lo cedette al Bologna, in Serie A, nell’ambito dell’operazione che portò in rossoblù anche un altro Filippo, ma che di cognome fa Falco.

Ora che le strade di Perucchini e della formazione giallorossa si sono finalmente ricongiunte e viaggiano nella stessa direzione, i mal di pancia beneventani sembrano un lontano ricordo e la voglia di giocare con la compagine di Lepore, Caturano e gli altri vecchi e nuovi compagni è tale che l’estremo difensore ha pubblicato sul suo profilo Instagram una foto che ritrae lo stadio “Via del Mare dall’esterno. Un passaggio in auto al suo arrivo in città e subito una corsa sotto quell’impianto sportivo in cui ha vissuto le sue giornate più importanti, condite di grandi emozioni, talune illusioni, ma anche di atroci delusioni.

Inequivocabile la didascalia che Perucchini ha aggiunto allo scatto e che sta tutta in una parola: “Home“. Già, la sua “casa”… Bentornato, Pippo.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.