Tempo di lettura: 1 minuto

lys-gomisLECCE – Si chiude senza sorrisi l’esperienza leccese del portiere Lys Gomis. L’estremo difensore scuola-Torino arrivato in giallorosso la scorsa estate dopo una stagione nel Trapani, saluta e lascia il club giallorosso a metà stagione, dopo che il Lecce ha scelto di puntare sul rientrante Filippo Perucchini per tentare la scalata alla Serie B. Gomis è stato infatti ceduto a titolo definitivo alla Paganese, club che come il Lecce milita in Lega Pro nel Girone C.

Con Gianmarco Chironi che resta il terzo portiere e con Marco Bleve rimasto a capitalizzare l’investimento che i dirigenti giallorossi hanno fatto su di lui ad avvio di stagione, restava il solo Gomis quale candidato a lasciare il proprio posto a Perucchini.

Nonostante si trattasse anche in questo caso di un calciatore di proprietà del Lecce, il Ds Mauro Meluso ha scelto di sacrificare il senegalese per riabbracciare l’esteremo difensore bergamasco, che ha lasciato Benevento per trasferirsi nuovamente a difendere la porta della formazione di mister Pasquale Padalino.

Ecco il comunicato ufficiale della società salentina col quale è stata annunciata la cessione dell’ormai ex numero 1 leccese: ”L’U.S. Lecce comunica di aver ceduto, a titolo definitivo, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Lys Gomis alla Paganese Calcio”.

Commenti

1 commento

  1. Probabilmente il meno peggio è lui… Sulla bilancia dei punti fatti perdere del portiere, Bleve ha più colpe di gomys… e la conferma è il gol subito ieri.. meno male che ritorna Perucchini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.