Tempo di lettura: 1 minuto

VutovLECCE – Si chiude in anticipo l’esperienza del promettente attaccante Antonio Vutov, bulgaro di scuola-Udinese, arrivato a Lecce la scorsa estte dal Cosenza, ma che con la maglia giallorossa ha trovato davvero poco spazio per esprimere il talento di cui è pur dotato. Il giocatore, scarsamente utilizzato finora da mister Pasquale Padalino (14 presenze e 2 gol) se non in Coppa Italia e scampoli di gare in campionato, averva espressamente chiesto alla società di appartenenza ed al club salentino di poter anticipare la fine del prestito e trovare un’altra destinazione dove giocare con maggior frequenza.

Ovvio che il Lecce non fosse intenzionato a trattenere un calciatore che non sente gli stimoli giusti per restare in squadra ed aspettare di poter essere magari d’aiuto nel raggiungimento dell’obiettivo stagionale. Pertanto, nella giornata di ieri, come egli stesso aveva anticipato nella conferenza stampa di presentazione di Giuseppe Agostinone, il Direttore sportivo Mauro Meluso ha accolto la richiesta dell’attaccante e liberato Vutiov dal vincolo contrattuale in essere.

Ecco il comunicato ufficiale col quale la società salentina ha annunciato la notizia: “L’U.S. Lecce comunica di aver risolto la cessione temporanea con l’Udinese Calcio relativa al calciatore Antonio Vutov, con conseguente rientro dell’atleta alla società friulana“. 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.