Tempo di lettura: 2 minuti

sfondo-campo-da-calcio-formazioni-fidelis-andria-lecceLECCE – Ultima fatica del girone d’andata per il Lecce, atteso dalla trasferta allo stadio “Degli Ulivi” di Andria, dove i giallorossi si presentano da capolista del girone C di Lega Pro al cospetto di una formazione reduce da dieci giornate utili consecutive.

QUI ANDRIA- In casa biancazzurra, mister Giancarlo Favarin ha convocato 23 elementi. Tra le fila della Fidelis Andria non ci sarà l’attaccante Pietro Cianci, che accusa problemi muscolari. Sempre indisponibili risultano poi il centrocampista Adolfo Ovalle ed il trequartista Nicola Mancino. Il tecnico pisano non ha convocato neppure il difensore centrale Allegrini, nonostante sia tornato ad allenarsi col resto del gruppo. La squadra che sfiderà il Lecce dovrebbe essere schierata con il modulo 3-5-2. In difesa ed a centrocampo tutti confermati gli effettivi che hanno pareggiato a Reggio Calabria nell’ultima gara di campionato. L’unica novità potrebbe interessare Riccardo Berardino al posto di Antonio Matera. In attacco, invece, Ameth Fall appare in vantaggio su Emilio Volpicelli.

QUI LECCE- In casa giallorossa, anche mister Pasquale Padalino ha convocato 23 giocatori per la trasferta andriese. Non è facile capire che tipo di formazione il tecnico salentino intenda schierare contro i biancazzurri, a parte la scelta di riproporre il suo 4-3-3. Nella scelta dell’undici titolare pesarà, infatti, l’impegno di giovedì prossimo al “Via del Mare” con il Monopoli. A tal proposito, l’allenatore leccese è stato chiaro in conferenza stampa, dichiarando che i dubbi che ha li scioglierà solo a ridosso del match. Ad ogni modo, considerando che Lys Gomis ha avuto la febbre ed ha saltato un allenamento, in porta potrebbe rivedersi Marco Bleve, “epurato” dopo le indecisioni con Vibo Valentia e Fondi. In difesa, In difesa, sulle corsie, Ferdinando Vitofrancesco dovrebbe spuntarla su Sergio Contessa con Simone Ciancio che si sposterebbe sulla fascia mancina. In mediana, Andrea Arrigoni sembra essere in vantaggio su Luca Fiordilino per una maglia, mentre sembrano confermati Marco Mancosu e Radoslav Tsonev. In avanti, infine, spazio al tridente con capitan Checco Lepore che, se verrà ancora proposto in attacco, pare favorito su Mario Pacilli, accanto al bomber Salvatore Caturano e ad uno tra Abdou Doumbia e Giuseppe Torromino, entrambi comunque non al top della condizione.

Le probabili formazioni

F. ANDRIA (3-5-2): Poluzzi, Aya, Rada, Colella, Tartaglia, Onescu, Piccinni, Berardino, Tito, Fall, Cruz. Allenatore: Favarin

LECCE (4-3-3): Gomis (Bleve), Vitofrancesco, Cosenza, Giosa, Ciancio, Mancosu, Arrigoni, Tsonev, Lepore, Caturano, Doumbia. Allenatore: Padalino A disposizione: Bleve (Gomis), Chironi, Freddi, Drudi, Vinetot, Fiordilino, Contessa, Maimone, Vutov, Persano, Pacilli, Torromino

Arbitro: Pirantonio Perotti di Legano

Stadio: “Degli Ulivi” – calcio d’inizio ore 14:30 con diretta in streaming su sportube.tv/legaprochannel.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.