Tempo di lettura: 2 minuti

padalino-io-ti-rispettoLECCE – Alla vigilia della sfida tra il suo Lecce e la Paganese, è mister Pasquale Padalino a parlare con i giornalisti nella consueta conferenza stampa di presentazione della gara. Il tecnico foggiano, sollecitato su quanto accaduto martedì a Messina nel turno infrasettimanale in cui i giallorossi hanno colto la terza affermazione di fila lontano dalle mura amiche, ha così risposto: “Il sistema di gioco adottato a  Messina non è stata una novità, lo avevamo già visto qualche altra volta. È un’alternativa che ci teniamo cara, come anche quella con una linea difensiva diversa. Il mio giudizio su quanto fatto martedì scorso è positivo“.

Con l’allenatore dei salentini si passa poi ad analizzare lo scarso rendimento interno dell’ultimo periodo di Lepore e compagni: “La vittoria in casa manca da un po’ di tempo, ossia dalla gara con la Virtus Francavilla Calcio. Abbiamo pagato un periodo contraddistinto da un po’ di difficoltà, anche se bisogna tenere presente che fuori casa abbiamo sempre risposto bene. Nelle gare al «Via del Mare» abbiamo tuttavia pagato delle situazioni che ci hanno creato qualche problema dovute all’atteggiamento degli avversari; certo, non mi riferisco all’ultima con il Matera, anche se sta a noi poi trovare le contromisure a qualsiasi problema si va ad incontrare. La voglia ed il desiderio che ci mettiamo sempre sono quelli di fare noi la partita, anche se poi in alcune occasioni ti puoi esporre al contropiede avversario, ma se vuoi provare a fare quel qualcosa in più, devi rischiare“.

pasquale-padalino-a-francavillaSi parla poi del turn over legato ai tre impegni in sette giorni, con l’allenatore giallorosso che lascia intendere come domani si potrebbero verificare altre scelte nell’undici iniziale che scenderà uin campo: “Le gare così ravvicinate mi portano a tenere in debita considerazione l’aspetto delle energie psico-fisiche di tutti i giocatori. Nella scelta degli uomini è un aspetto di cui tenere conto…

Quindi, un passaggio obbligato sulla Paganese: “È una squadra che non è stata schierata sempre con lo stesso sistema di gioco; è una squadra allenata bene da un tecnico che dà dei principi calcistici propositivi, senza trascurare la fase difensiva. Al di là dell’avversario, che è difficile da affrontare, molto di ciò che riusciremo a fare dipenderà dal nostro atteggiamento“.

Infine, Padalino fa un bilancio a due gare dalla fine del girone d’andata: “Il bilancio è positivo, la classifica parla a nostro favore e parlano chiaro anche i fatti. C’è ancora tanto da lavorare e migliorare ma, a questo punto del campionato, siamo in una situazione molto soddisfacente”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.