Tempo di lettura: 2 minuti

tifosi-fondiFONDI – C’è grande entusiasmo ed attesa a Fondi in vista della sfida di oggi pomeriggio contro il Lecce. A creare l’atmosfera delle occasioni che contano c’è il blasone dei giallorossi, indicati da molti tra gli addetti ai lavori quale una delle più serie candidate alla promozione finale in Serie B. Nella cittadina del Sud Pontino, in provincia di Latina, si respira insomma l’aria delle giornate speciali ed a rinfrancare lo spirito dei tifosi fondani contribuisce l’ottimo rendimento stagionale tenuto dalla formazione rossoblù. Quella fondana è una compagine che veleggia nelle zone nobili della classifica, grazie ai suoi 15 punti (in realtà sono 16 perchè ce n’è uno di penalizzazione), capace di meritarsi finora il titolo di squadra rivelazione di questo primo scorcio di campionato limitatamente al Girone C. Lo stadio “Domenico Purificato, impianto da 3.000 posti a sedere che dispone di una copertura in erba sintetica di ultima generazione, offrirà quest’oggi una degna cornice di pubblico, nonostante le previsioni meteo indichino tempo pessimo nell’orario della gara.

curva-iacuele-fondiAd agevolare un afflusso per quell’impianto notevole c’è la scelta del club laziale che ha deciso di mettere di nuovo in vendita per la sfida con i giallorossi biglietti a prezzi promozionali per alcuni settori. Una decisione alla quale i sostenitori rossoblù hanno risposto entusiasticamente. I titoli d’accesso per andare in Tribuna Laterale Coperta costano appena 7 euro, mentre per entrare in Tribuna Laterale scoperta e nella Curva Iacuele i tagliandi sono stati messi in vendita a soli 5 euro. Inoltre, anche il presidente del sodalizio fondano, Stefano Ranucci, si è detto ottimista circa l’esito finale della partita tra i suoi ragazzi ed il Lecce, certo che il buon momento del gruppo con a capo mister Pochesci possa fare lo sgambetto al quotato avversario. Insomma, la solita storia di tutte le domeniche in cui Lepore e compagni vanno a rendere visita a formazioni non certo abituate a sfide con club che hanno militato in ben altre categorie. Starà ai salentini diomostrare sul campo di essere realmente superiori e riprendere, magari, nuovamente confidenza con i 3 punti che mancano dalla gara interna con la Virtus Francavilla dello scorso 16 ottobre.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.