Tempo di lettura: 1 minuto

pasquale-padalino-vs-regginaLECCE – Il Lecce è pronto a partire alla volta di Vibo Valentia dove domani pomeriggio sarà chiamato a confermarsi capolista del Girone C nel match contro la Vibonese di mister Costantini. Pasquale Padalino, tecnico giallorosso, dopo la seduta di rifinitura, ha incontrato la stampa per la conferenza di routine che precede la gara. Parlando del futuro che attende la sua truppa, l’ex guida del Matera traccia un primo bilancio dopo 7 partite disputate ed il primo posto in graduatoria.

IL PRIMATO – “All’inizio del campionato ero convinto che potessimo tracciare un percorso in un campionato difficile e che potessimo essere tra le squadre in lotta per il primato. Non credevo che in queste prime sette giornate potessimo raccogliere quello che abbiamo ottenuto, non certo per la qualità dei singoli, ma per un discorso legato alla costruzione ed alla conoscenza tra di noi. La nostra è una strada molto lunga, che ci porterà ad incontrare ostacoli che però dovremo essere in grado di gestire”.

logo-vibonese-pngLA VIBONESE – “Il nostro prossimo avversario? Nelle ultime cinque gare hanno incontrato delle formazioni proiettate in posizioni di classifica diverse. Sarà una gara comunque insidiosa, nella quale dovremo provare a dettare tempi e ritmi. Le insidie possono venire dal campo, dalla voglia dei nostri avversari di interrompere una serie di risultati negativi. L’aspetto fondamentale per noi è non guardare chi abbiamo di fronte, evitando cali di concentrazione. Bisogna avere considerazione in se stessi e credo che questo sia un aspetto che i giocatori hanno messo in evidenza dando sostanza e essendo redditizi, dimostrando la voglia di portare a casa un risultato, magari a discapito di un calcio un pochino meno brillante”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.