Tempo di lettura: 1 minuto

stadio-luigi-razza-vibo-valentia-viboneseLECCE – Sarà lo stadio “Luigi Razza di Vibo Valentia ad ospitare il match tra i rossoblù di mister Costantino ed i giallorossi del tecnico Padalino. Lo stadio del capoluogo calabrese (oltre 30.000 abitanti) è intitolato alla memoria dell’ex Ministro dei Lavori Pubblici, Luigi Razza, nato proprio a Vibo Valentia e morto il 7 agosto del 1935, a circa 15 miglia da Il Cairo, quando perse la vita in un incidente aereo. In origine, il terreno di gioco era proprietà della adiacente Scuola di Polizia ma, in seguito a numerosi ampliamenti e adattamenti, ha poi assunto l’attuale configurazione di struttura moderna, adatta agli spettacoli da ospitare.

stadio-luigi-razza-viboneseL’impianto sportivo sorge in via Piazza D’armi ed ha una capienza totale che si aggira attorno ai 6.000 posti suddivisi in tre settori: la Curva Est (1.500 posti), la Tribuna (2.500) e la Gradinata (2.000). La tifoseria locale più accesa si raduna in Tribuna, l’unica coperta dell’intera struttura, mentre il Settore Ospiti (da 1.000 posti) è ospitato sulle gradinate poste di fronte. Le ridotte dimensioni dello stadio vedono gli spalti all’immediato ridosso del terreno per destinazione che ha un’estensione di 105 x 62 metri. Lo stadio “Razza” è dotato dell’impianto di illuminazione.

stadio-luigi-razza-vibo-valentiaIl “Luigi Razza” è dove si giocano le gare dell’U.S. Vibonese Calcio 1928 e delle sue squadre giovanili; fino a poche settimane addietro era anche la sede deglin allenamento che, invece, ora si tengono al “Riga” di S.Eufemia-Lamezia. L’impianto dispone di un moderno manto in erba sintetica sul quale si allena anche la locale formazione dellla Promosport. Lo stadio vibonese ha avuto l’onore di ospitare, infine, la Nazionale Under 21 nel 2006 con la partita tra l’Italia ed il Lussemburgo vinta dagli Azzurrini per 2-0 con le reti messe a asegno al 13° da Lupoli ed all’83° da Paonessa.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.