Tempo di lettura: 1 minuto
Valeri Bojinov ion lacrime dopo la retrocessione del Lecce in Serie B nella stagione 2011/2012
Valeri Bojinov ion lacrime dopo la retrocessione del Lecce in Serie B nella stagione 2011/’12

LECCE – Potrebbe esserci un nuova esperienza all’orizzonte in Italia per l’attaccante bulgaro Valeri Bojinov. L’ex giallorosso starebbe infatti valutando l’offerta che sarebbe giunta al suo entourage da parte dell’Akragas, club che milita nel Girone C della Lega PRO, lo stesso raggruppamento in cui è inserito il Lecce. Se le strade di Bojinov, oggi 30enne, e della sua vecchia squadra potranno incrociarsi ancora, sia pure da avversario, dipenderà se verrà accettata o meno e se davvero gli è giunta la proposta del club siciliano.

L’attaccante bulgaro, che nel Salento fu portato da Pantaleo Corvino quando era ancora un ragazzino nel 2000, attualmente gioca nel Partizan di Belgrado ed in questa stagione ha già raggiunto le 10 presenze realizzando ben quattro reti con la maglia della squadra serba. In passato, Bojinov ha indossato tra le altre anche le casacche di Fiorentina, Juventus, Manchester City, Sporting Lisbona, Parma, Verona e Ternana.

Al Lecce fece ritorno nel 2012, con Serse Cosmi in panchina a rilevare Eusebio Di Francesco a stagione in corso. In quella sfortunata annata collezionò 10 presenze ed un solo gol, ma il rapporto con parte della tifoseria giallorossa si era deteriorato a causa del suo precedente addio “festeggiato” con un tatuaggio legato al passaggio alla Viola ritenuto inopportuno ed offensivo.

Adesso, se davvero dovesse fiormare per l’Akragas, il destino rimetterebbe di fronte Bojinov al suo passato, ma non al “Via del Mare“, visto che la formazione della Città dei Templi è già stata ospite di Lepore e compagni subendo una rotonda sconfitta per 4-1.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.