Tempo di lettura: 1 minuto
Alessandro Camisa
Alessandro Camisa

LECCE – Zero spazio per lui nel Lecce targato Pasquale Padalino edizione 2016/2017 e così, dopo una sola stagione dal proprio ritorno in maglia giallorossa, l’avventura di Camisa con il club nel quale è cresciuto si chiude definitivamente. La società giallorossa, attraverso uno scarno comunicato stampa, ha infatti annunciato la risoluzione del contratto con il difensore leccese. Ecco il testo integrale della nota: “L’U.S. Lecce comunica di aver risolto consensualmente il contratto con il calciatore Alessandro Camisa, in scadenza il 30 giugno 2017“.

Va dato atto al calciatore, originario di San Cesario e cugino del bomber Graziano Pellè, di non aver in alcun modo creato problemi alla sua ormai ex società, accettando di restare ai margini del gruppo pur allenandosi inizialmente con gli altri tesserati. Ora Camisa potrà trovarsi una sistemazione più consona alle proprie aspettative dopo aver rifiutato alcune opzioni in sede di campagna acquisti estiva.

Frutto del vivavio salentino, sbocciato poi nella formazione “Primavera” allenata da Robertino Rizzo e capace di vincere tutto a livello giovanile, nella prima squadra del Lecce, Camisa ha giocato dapprima dalla stagione 2004/’05 al 2008, per poi fare ritorno alla badse dopo 8 anni. Nell’agosto del 2015 aveva infatti sottoscritto un accordo biennale con l’U.S. Lecce totalizzando nelle due esperienze in casacca giallorossa 25 presenze tra campionati e Coppa Italia senza segnare alcun gol.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.