Tempo di lettura: 1 minuto

CasertanaLECCE – Vige il divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella Regione Campania in occasione della gara Lecce-Casertana in programma allo stadio “Via del Mare in programma domani sera alle ore 20:30. A deciderlo è stato Claudio Palomba, Prefetto di Lecce, che ha disposto l’ordinanza. Una decisione scaturita dopo che il CASMS (Comitato di Analisi per la Sicurezza della Manifestazioni Sportive) aveva posto all’attenzione dello stesso Prefetto del capoluogo salentino l’incontro indicato per le criticità poste in essere dalle tifoserie della Paganese e della Casertana in occasione della gara Paganese-Casertana, suggerendo proprio il divieto di vendita dei tagliandi ai residente in Campania.

La sfida tra giallorossi e rossoblù è stata considerata una “gara a rischio” anche in virtù delle accese polemiche della passata stagione quando gli “aquilotti” furono a lungo in vetta alla classifica del Girone C di Lega PRO e si generò un’accesa rivalità con Lecce, Foggia e Benevento che contendevano il salto in Serie B al club campano. Tra la tifoserie casertana c’era grossa attesa in merito a tale pronuncia ed in tanti erano pronti ad andare in trasferta a Lecce per seguire la popria squadra del cuore reduce da due successi di fila dopo un pessimo avvio di stagione.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.