Tempo di lettura: 4 minuti

le monopoli 2MONOPOLI- Il Lecce comincia con il piede giusto il campionato di Lega Pro imponendosi per 1-2 al “Veneziani” di Monopoli dopo una partita dai mille episodi e dalle molteplici svolte. Nel primo tempo, nonostante ottimi meccanismi offensivi sfoderati dall’undici di Padalino specialmente sulle corsie offensive, è il Monopoli a farsi vedere dalle parti di Gomis, attento sui sussulti di Gatto e D’Auria. nella ripresa Caturano trova il vantaggio su cross di Pacilli e la partita sembra tingersi di giallorosso con il raddoppio di Torromino. A pochi minuti dalla fine il misfatto che ha rischiato di compromettere la vittoria: Giosa e Gomis aprono la via al gol di Mouzakitis (migliore in campo dei suoi) e al forcing finale del Gabbiano, improduttivo per la buona guardia effettuata dal pacchetto arretrato. Ci sarà da lavorare, ma con tre punti già in cascina il futuro prossimo si affronta meglio. 

Primo tempo

3’ Interessante inizio del Monopoli. Ricucci trova un varco sulla corsia destra prima di un cross teso che non trova nessun compagno. I ragazzi di Zanin aggrediscono alti il Lecce, cercando di evitare la costruzione delle trame di gioco.

6’ Ottima pennellata di Viola che pesca Ricucci, marcato da Cosenza, girata difficile che si spegne a lato

10’ Il Lecce si affaccia timidamente nell’area difesa da Mirarco. Apertura di Lepore che taglia trenta metri di campo servendo Torromino, tacco smarcante per Ciancio che però scodella male e sul fondo.

13’ Occasionissima per il Lecce. Pacilli scarta il diretto avversario e s’invola verso la porta, Mirarco chiude bene lo specchio con un’uscita bassa, il rimpallo favorisce in qualche modo Caturano che, da pochi passi, coglie il palo.

16’ Lunga sventagliata di Vitofrancesco che supera il pacchetto arretrato monopolitano, Mirarco esce bene e anticipa Lepore.

20’ Palla alta di Lepore per Torromino, ottimo l’aggancio, un po’ meno il tiro sparacchiato al di sopra della traversa.

22’ Sassata da fuori di D’Auria neutralizzata da Gomis, perentorio nel tuffo alla propria sinistra a respingere il pallone.

29’ Tiro di Sounas smorzato da Mancosu, facile presa di Gomis.

33’ Corridoio di D’Auria per lo scatto di Gatto che beneficia di un liscio di Giosa, s’allarga e tira un rasoterra domato agevolmente da Gomis.

35’ Monopoli vicino al gol. Una respinta di Cosenza avvia un flipper: rimpallo su Lepore, sfera sui piedi di Gatto, veloce nel sinistro a botta sicura, Gomis neutralizza alla grande respingendo a mano aperta. L’azione continua con un cross di D’Auria per Ricucci, inzuccata impattata male che rotola lontano dalla porta e supera la linea di fondo.

40’ Risposta del Lecce. Corner corto per Lepore, cross per Cosenza che supera tutti e mira al secondo palo, fuori di poco.

45’ Punizione dai venti metri di Mancosu, pallone schiacciato lontano dai pali.

Secondo tempo

1’ Lecce vicino al vantaggio. Bordata di Torromino respinta coi pugni da Mirarco, s’avventa Mancosu che rimette al centro con una girata volante su cui Pacilli fallisce il tap-in, disturbato anche dall’inserimento di Caturano.

4’ Batti e ribatti in area tra Ricucci e Ciancio, il Monopoli protesta per un presunto intervento con il braccio dell’ex terzino del Cosenza, ma per l’arbitro non c’è rigore.

5’ Grandissima giocata di Ricucci che per poco non regala l’1-0 ai suoi con un esterno dal limite dell’area diretto all’inrocio che tocca la parte superiore della traversa a Gomis battuto.

7’ GOL LECCE. Pacilli riceve palla, s’apparecchia il cross e imbecca perfettamente Caturano, implacabile nello sfuggire alle marcature avversarie e preciso sottoporta.

14’ Il Lecce sfiora il raddoppio. Arrigoni rompe gli indugi con una discesa centrale, tocco per Caturano e palo colpito aggirando l’uscita di Mirarco. Sul conseguente corner, propiziato da un gran salvataggio di Radujkov su Torromino, Mancosu, di testa, centra in pieno Mirarco.

22’ GOL LECCE. Torromino s’invola sulla sinistra, guadagna l’area e viene sgambettato da Forbes. Penalty decretato e trasformato dallo stesso ex Crotone.

37’ Accelerazione solitaria di Doumbia che semina gli avversari sulla corsia destra e, arrivato al limite dell’area, serve Torromino tutto solo nei sedici metri, piatto ben piazzato che Mirarco blocca in tuffo.

38’ GOL MONOPOLI. Patatrac difensivo del Lecce sull’asse Giosa-Gomis che regala il 2-1 al Monopoli. Giosa gestisce male la sfera facendola soffiare dal veloce brevilineo Mouzakitis, che converge e lascia partire un rasoterra sul quale Gomis ritarda l’intervento, facendosi passare la sfera sotto il braccio.

45’ Fiordilino mette in movimento Doumbia all’interno dell’area, puntuale uscita di Mirarco che chiude la porta al franco-maliano, poco cattivo sottoporta.

Il tabellino

Monopoli-Lecce 1-2

Monopoli (4-3-1-2): 22 Mirarco; 20 Forbes (28’st 3 Mercadante), 4 Esposito, 5 Ferrara, 14 Bei; 13 Sounas, 23 Radujkov (23’st 18 Mouzakitis), 8 Viola; 6 Ricucci; 10 Gatto, 11 D’Auria (34’st 15 Mavretic). A disposizione: 1 Pellegrino, 2 Cassano, 17 De Vito, 24 Pugliese, 7 Difino, 26 Di Cosola, 25 Bassi. Allenatore Diego Zanin.

Lecce (4-3-3): 22 Gomis; 2 Vitofrancesco, 5 Cosenza (28’st 19 Vinetot), 14 Giosa, 23 Ciancio; 10 Lepore (16’st 21 Fiordilino), 6 Arrigoni, 4 Mancosu; 11 Pacilli (33’st 24 Doumbia), 18 Caturano, 7 Torromino. A disposizione: 1 Bleve, 12 Chironi, 3 Contessa, 8 Monaco, 9 Vutov, 13 Tsonev, 16 Drudi, 17 Capristo, 25 Persano. Allenatore Pasquale Padalino.

Marcatori 7’st Caturano (L), 23’st rig. Torromino (L), 38’st Mouzakitis (M), 44’st Gomis (L)

Ammoniti 23’pt Esposito (M), 8’st Ricucci (M)

Arbitro Vincenzo Valiante di Salerno

Assistenti Pasquale Capaldo di Napoli e Luca Bianchini di Cesena

Note: pomeriggio caldo, temperatura 32 °C, terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori  2813 (533 ospiti). Corner 2-7 . Tiri in porta  6-9. Tiri fuori/respinti 5-6.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.