Tempo di lettura: 1 minuto
carrozza lecce
Alessandro Carrozza

LECCE – La notizia era già nell’aria, ma ora è ufficiale. Le strade del centrocampista gallipolino Alessandro Carrozza e del Lecce si separano consensualmente. La società giallorossa ha annunciato la notizia attraverso un comunicato stampa in cui si legge: “L’U.S. Lecce comunica di aver risolto consensualmente il contratto con il calciatore Alessandro Carrozza, in scadenza il 30 giugno 2017“. Prosegue dunque lo sfoltimento della rosa di prima squadra da parte del Ds Mauro Meluso.

Esperienza tutt’altro che esaltante, dunque, per il 34enne calciatore giunto ad indossare la maglia giallorossa a luglio del 2014, proveniente dal Verona, club con cui aveva disputato un campionato di Serie B e che ha esordito in massima serie tra le fila dell’Atalanta nel 2012. Per lui un totale di 32 presenze ed appena 2 reti all’attivo tra campionato e Coppa Italia di Lega Pro. Nel gennaio dello scorso anno era stato girato in prestito alla Juve Stabia, salvo poi far ritorno nel Salento a fine stagione; qui le possibilità di conquistarsi le attenzioni del nuovo tecnico Pasquale Padalino si sono via, via ridotte al lumicino, fino alla decisione di lasciare il Lecce e cercarsi un’altra possibile destinazione.

Alessandro Carrozza attorniato da difensori dauni

E potrebbe essere una comoda destinazione quella che attende Carrozza che potrebbe essere ingaggiato dal Nardò in Serie D. Il club granata sarebbe intenzionato ad assicurarsi un tris di ex Lecce, con il portiere Chironi e Drissa Diarrà nella lista dei desideri della dirigenza neretina. Se un eventuale futuro tra le fila del Toro significherebbe un ulteriore avvicinamento alla famiglia d’origine, per l’ex Gallipoli ci sarebbero ad ogni modo altre due concorrenti: Ternana e Taranto, società questa in cui ha già militato in carriera.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.