Tempo di lettura: 4 minuti

Il Lecce si allena a Genova al FerrarisGENOVA -Il Lecce, reduce dall’exploit ad Ascoli in cui ha eliminato i bianconeri, ha sfidato e messo paura nel 3° turno eliminatorio di Tim Cup ad un avversario ancor più prestigioso e di Serie A: il Genoa. Allo stadio “Ferraris, i giallorossi di mister Padalino hanno perso per 3-2 disputando una bella partita giocata a viso aperto ed in cui i salentini sono stati addirittura in vantaggio grazie alle reti di capitan Checco Lepore e Giuseppe Torromino abili a ribaltare lo svantaggio di Veloso. Di Pandev e Pavoletti le marcature genoane che hanno permesso alla formazione di mister Juric di passare al turno successivo non sdenza affanni ed in cui se la vedranno contro la vincente di Carpi-Perugia. Anche a “Marassi” il Lecce dimostra di essere un bel gruppo e, soprattutto, davvero tosto. Nel recupero Caturano sfiora il clamoroso 3-3. Giallorossi fuori dalla Tim Cup ma a testa alta.

La cronaca-

1′ Avvio bruciante del Lecce che con Caturano potrebbe andare subito in gol, ma Lamanna para.

7′ Tiraccio di Pandev che manda il pallone altissimo sopra la traversa.

5′ Vutov dalla destra fa filtrare per Caturano che viene anticipato dal portiere ligure.

3′ Cross dalla destra del Genoa, la difesa salentina spazza la minaccia.

9′ Occasione per il Genoa: Fiamozzi dalla destra prova il cross per Laxalt che batte a rete, la difesa leccese respinge bene.

10′ Miracolo di Gomis che salva il risultato. Tiro di Pavoletti col portiere giallorosso che si allunga per respingere la palla, si rialza e dall’altra parte di piede e con la mano respinge anche il tiro di Rincon.

12′ Vitofrancesco salva sulla riga una conclusione a botta sicura del Genoa nella porta leccese.

15′ Dalla sinistra Laxalt serve Pavoletti che di testa manda la palla sul fondo.

20′ Reattivo Gomis che va in presa bassa su una rapida incursione di Veloso.

24′ Ripartenza del Lecce con tiro centrale di Doumbia che Lamanna controlla senza patemi.

28′ Pericoloso cross di Mancosu con il difesore ligure Fiamozzi che salva in extremis in angolo.

30′ Gomis di piede salva in scivolata ancora sullo sgusciante Veloso.

32′ Lecce in avanti: Giosa colpisce di testa ma Lamanna para tranquillamente.

39′ Gomis esce in presa sicura su cross dalla destra di Pandev.

45′ Punizione di capitan Lepore da circa 35 metri con Lamanna che controlla la sfera.

Finisce 0-0 il primo tempo.

Secondo tempo-

3′ GOL del Genoa con il neo-acquisto Miguel Veloso che buca Gomis su punizione deviata dalla barriera e porta in vantaggio i liguri.

8′ Doppio cambio nel Lecce: escono Doumbia e Vutov per Torromino e Pacilli.

10′ Torromino impensierisce Lamanna.

12′ Rincon da fuori area non inquadra la porta con un poderoso tiro.

Checco Lepore con fascia capitano13′ Torromino si fa notare ancora con una conclusione pericolosa verso la rete avversaria.

16′ GOL del Lecce che pareggia con una rete del capitano Checco Lepore.

18′ GOL del Lecce che raddoppia e si porta al vantaggio in micidiale contropiede con Torromino su assist di Caturano.

Gakpè in azione
Gakpè in azione

20′ Cambi nel Genoa: Juric manda in campo dapprima Lazovic per Fiamozzi e poi Ocampos per Gakpè.

22′ Rincon si rende pericoloso sotto porta ma Gomis sventa.

27′ GOL del Genoa con Pandev che riporta in pareggio la gara.

31′ ammonito Ciancio.

34′ GOL del Genoa che ribalta il risultato con il bomber Pavoletti bravo a segnare di testa sotto misura sugli sviluppi di un corner.

42′ Inzuccata di Gentiletti che passa oltre la traversa.

44′ Ci prova pure Ocampos ma Gomis gli nega la gioia della rete.

45′ Iniziativa di Lepore con la retroguardia genoana che allontana la minaccia.

4 i minuti di recupero concessi dall’arbitro Gavillucci.

46′ ammonito Gentiletti.

47′ Caturano non centra la porta con un colpo di testa per quello che poteva essere il clamoroso 3-3.

48′ ammonito Cosenza.

Finisce la partita: Genoa-Lecce 3-2.

IL TABELLINO-

GENOA: (4-4-1-1) Lamanna, Izzo, Burdisso (cap), Gentiletti, Fiamozzi (dal 64′ Lazovic), Gakpé (65′ Ocampos), Laxalt, Miguel Veloso, Rincon, Pavoletti, Pandev (83′ Ntcham). All. Juric. A disposizione: Perin, Zima, Marchese, Cissokho, Rosi, Renzetti, Cofie, Rigoni, Zanimacchia.
LECCE: (4-3-3) 22 Gomis, 2 Vitofrancesco, 5 Cosenza, 14 Giosa, 23 Ciancio, 10 Lepore (cap), 6 Arrigoni (76′ Maimone), 18 Caturano, 24 Doumbia (53′ Torromino), 4 Mancosu, 9 Vutov (53′ Pacilli). All. Di Corcia (Padalino squalificato). A disposizione: 1 Bleve, 12 Chironi, 3 Contessa, 19 Vinetot, 21 Fiordilino, 25 Persano, 26 Morello, 27 Capristo, 29 Monaco.

Arbitro: Gavillucci di Latina

Stadio: “Luigi Ferraris” di Genova

Ammoniti: Ciancio e Cosenza (L), Gentiletti (G).

Reti: 48′ Miguel Veloso (G), 61′ Lepore (L), 64′ Torromino (L), 72′ Padev (G), 79′ Pavoletti (G)

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.