Tempo di lettura: 1 minuto
fiordilino
Luca Antonio Fiordilino (fonte web)

LECCE – Con addosso la maglia del Lecce ha disputato pochi minuti nella gara vinta dai giallorossi in Tim Cup con l’Altovicentino, ma su di lui si sono spese parole di grande stima per via delle doti tecniche di cui dispone nonostante la giovane età. Parliamo di Luca Fiordilino, che dal ritiro di Roccaporena ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sulla sua nuova avventura nel Salento: “Scendere in campo al Via del Mare indossando la maglia giallorossa è stata una sensazione bellissima. Avevo calpestato quell’erbetta già lo scorso anno ed era stato emozionante, farlo sabato scorso lo è stato ancora di più. Posso dire di essermi già inserito nel gruppo, mi sto trovando veramente bene con i nuovi compagni, con il mister ed il suo staff. A me non piace parlare tanto dei singoli, preferisco guardare in un’ottica di squadra. Tutti i compagni mi hanno fatto una splendida impressione, sia da un punto di vista calcistico, che umano. In questo periodo stiamo lavorando duramente per farci trovare pronti per l’inizio del campionato e fare bene. Come ho già avuto modo di spiegare, dopo le 34 presenze totali della scorsa stagione con il Cosenza, mi piacerebbe continuare il mio processo di crescita. Il mio desiderio è quello di ritagliarmi uno spazio, so che è molto difficile, però, spero di riuscirci. Voglio dare una mano alla squadra, assieme a tutti i miei compagni, per fare il meglio possibile. Lunedì prossimo in campo ad Ascoli? Dopo aver passato il primo turno di Tim Cup, proveremo a dare tutto, sarà un bel test contro una formazione di Serie B. Potrà farci capire a che punto siamo sia fisicamente che tatticamente e poi, vincere aiuta a vincere…”

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.