Tempo di lettura: 2 minuti

SnalseaLECCE – È ormai davvero tutto pronto per le gare di nuoto in acque libere organizzate dalla società Snalsea, col contributo del comitato provinciale Aics, ente di promozione riconosciuto dal Coni. L’evento, che richiamerà in provincia di Lecce centinaia di atleti nazionali ed internazionali, vedrà un totale di 4 tappe suddivise in 8 gare, che saranno precedute da un’esibizione pre-campionato interregionale/italiano Team event+Classico, ossia un’amichevole in cui i partecipanti si misureranno il prossimo sabato 2 Luglio ad Andrano, in località Fiume Botte, per poi lasciare la ribalta alle altre sfide ospitate nello splendido scenario naturale offerto dal Salento.

Snalsea 2Il campo gara prevede un percorso di mezzo fondo di 1.1 Km da coprire in un unico giro. L’evento è stato scrupolosamente e capillarmente organizzato dalla stessa Snalsea, in collaborazione con Aics ed il Lido Cochabamba. Il cronometraggio dei tempi di gara sarà automatico e garantito grazie ad un microchip con rilevatore di giri a cura degli organizzatori. La partecipazione è riservata ai seguenti tesserati Aics – Fin – Fitri delle categorie Agonisti (Esordienti A, Ragazzi, Junior, Cadetti, Senior); Master (a M25 ad M75 ed oltre); Under e Propaganda. I risultati saranno on line sul sito snalsea.com dove trovare anche informazioni utili per atleti, sportivi o semplici curiosi.

AndranoGià stilato, inoltre, il programma completo delle tappe per il 2016 con la importante novità che vede tali appuntamenti rientrare ufficialmente nel Campionato Interregionale ed Italiano di Nuoto di fondo e mezzo fondo in acque libere. Ecco nel dettaglio gli altri eventi che seguiranno la gara di dopodomani ad Andrano:

  • Otranto 9 luglio 2016: 2.0 km + 5.0 km
  • Porto Cesareo 23 luglio: 2.0 km + 5.0 km
  • Gallipoli 30 luglio: 1.0 km + 5.0 km
  • Gallipoli 31 luglio: 2.0 km

Snalsea  1La Snalsea effettua la preparazione agonistica affrontando allenamenti in mare per 12 mesi all’anno, svolgendo la propria attività principalmente in acque aperte. Ne fanno parte oltre 40 atleti e 100 collaboratori impegnati nell’organizzazione di gare. Ha inoltre suoi campi di allenamento specifici, in modo da avere più possibilità di nuotare sempre in sicurezza. Gli organizzatori intendono ringraziare i Comuni di Andrano, Otranto, Porto Cesareo, Gallipoli, Lecce e tutte le Capitanerie di Porto della Guardia Costiera del Salento, con cui collaborano costantemente per allestire gli eventi in totale sicurezza.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.