Tempo di lettura: 1 minuto

Avvocati salentiniOTRANTO – Ottimo piazzamento per gli avvocati del Foro di Lecce che conquistano ancora una volta il podio e il miglior marcatore con Macagnino nel campionato riservato alla loro categoria. È infatti terminata 5-3 la finale per il terzo e quarto posto giocata a Otranto contro i colleghi del Foro di Cosenza, ai quali non hanno certo fatto… sconti di pena. Partono subito forti i salentini che, dopo 10 minuti, si portano già sul 2-0 grazie ai goal di Pellegrino e Macagnino su calcio di rigore. Sul finire del primo tempo i calabresi trovano però le due reti che valgono loro il momentaneo pareggio.

Nella seconda frazione di gioco, i leccesi poi dilagano col solito Macagnino e conle marcature che portano le fieme di Botrugno e Francesco Mariano. Allo scadere del tempo, arriva il terzo, ma ininfluente goal del Cosenza che fissa il punteggio finale sul 5-3. La finale per il primo e secondo posto è stata vinta dal Messina ai rigori contro i “cugini” di Palermo. Mentre la Coppa Italia è stata conquistata dagli avocati del foro di Trani. La premiazione si è svolta presso il Castello di Otranto alla presenza del sindaco Cariddi e degli organizzatori il prof. Luigi Melica e l’avv. Giuseppe Mastrangelo del foro di Cosenza, che hanno espresso grande soddisfazione per lo svolgimento del torneo. Vincitore del Premio Fair Play è stato l’ex calciatore dell’U.S. Lecce, Giuseppe Luceri.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.