Tempo di lettura: 1 minuto
Claudio Nassi, ex dg della Fiorentina
Claudio Nassi, ex dg della Fiorentina

LECCE – Il sito Violanews.com ha intervistato l’ex Direttore generale della Fiorentina, Claudio Nassi, che ha tracciato un bilancio della stagione gigliata e, interpellato su chi eventualmente puntare per il futuro tra Daniele Pradè e Pantaleo Corvino, non ha usato certo parole dolci nei confronti dell’ex diesse giallorosso, poi passato al Bologna, liquidandolo così: “Col tempo mi sono accorto che Corvino non è all’altezza della Fiorentina. Un conto è fare il dirigente del Casarano o del Lecce, un altro è lavorare a Firenze che è una delle principali piazze al mondo. Io non vedo distinzione tra direttore generale e direttore sportivo: ce ne deve essere uno solo e il suo lavoro non si deve limitare al calciomercato. La società in generale deve puntare sulla qualità e non sulla quantità. Inoltre mi chiedo: è possibile che un dirigente non si imponga per far avere alla squadra un centro sportivo all’avanguardia che è fondamentale? Anche questo è un limite della dirigenza che non capisce certe cose”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.