Tempo di lettura: 1 minuto
Marcello Falzerano (fonte web)
Marcello Falzerano (fonte web)

BASSANO DEL GRAPPA- Il Bassano Virtus si prepara al dentro o fuori di domenica in casa del Lecce, sfida proibitiva sulla carta ma equilibratissima sul terreno di gioco. L’esterno d’attacco Marcello Falzerano ha tastato il polso alla sua squadra a pochi giorni dal match: “Siamo consapevoli del fatto che il Lecce è una squadra forte –ha affermato Falzerano ai microfoni del canale ufficiale della squadra- , i loro giocatori vanno rispettati, ma non temuti, nelle gare secche poi i valori vengono livellati. La nostra forza è sempre stata il gruppo e andremo lì con questa consapevolezza. Dovremo essere bravi a trasformare a nostro favore l’ambiente che troveremo, mettendoci il giusto entusiasmo e giocando come sappiamo fare, noi ci crediamo e vogliamo andare lì per conquistare la semifinale.

L’atteggiamento in campo dei veneti sarà sciolto secondo l’ex Pistoiese, pupillo di Sottili: “Il nostro approccio? Sarà impossibile sbagliarlo, gare come quelle di domenica si preparano da sole. L’unica raccomandazione che ci siamo fatti tra di noi all’interno dello spogliatoio è quella di cercare di vivere questa settimana come abbiamo fatto con tutte le altre, di viverla con una maggiore serenità e spensieratezza, per non caricarci di ulteriori tensioni. Abbiamo dimostrato in diverse partite di aver conquistato vittorie in cui non eravamo i favoriti ai pronostici iniziali, questo ci conferisce ulteriori stimoli affinché ciò si ripeta anche in questa gara”.

In conclusione, Falzerano non vuole fare paragoni con la scorsa avventura play-off: “Cambiare il finale della scorsa stagione? Non paragoniamo le due annate, ma teniamoci stretta solo la rabbia per la mancata promozione e tramutiamola in energia positiva da mettere in campo, quest’anno vogliamo vincere noi“.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.