Tempo di lettura: 1 minuto

di sommaLECCE – Smorza i toni e spegne un po’ scaramanticamente gli entusiasmi il diesse del Benevento Salvatore Di Somma in vista della gara di questo pomeriggio contro il Lecce, che potrebbe consegnare alla formazione sannita la promozione in Serie B. Il dirigente campano ha descritto le sensazioni della vigilia ai microfoni di Tuttomercatoweb.com: “Stiamo vivendo una vigilia normale, come le scorse settimane. Per noi sarà una partita come le altre, da affrontare solo con un po’ di attenzione in più. A noi serve solo un punto per la matematica certezza della promozione, però cercheremo di vincere come abbiamo fatto fino a ora. All’andata ci sono stati alcuni episodi sfavorevoli nei nostri confronti, come il gol valido che ci hanno annullato. Se mi aspettavo un campionato così? Onestamente no. Siamo partiti diversamente dalle altre volte. Altri anni a inizio stagione avevamo fatto proclami di vittoria senza riuscirci, invece in questa stagione siamo partiti in sordina cercando di restare sempre tra le prime cinque. Strada facendo abbiamo aumentato la consapevolezza nei nostri mezzi e lo spogliatoio si è trasformato in un gruppo di amici. Ci manca ancora poco” – conclude Di Somma – “e poi potremo coronare il nostro sogno“.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.