Tempo di lettura: 2 minuti

beneventoLECCE – La decisione sul punto che il Benevento ha chiesto di poter riottenere attraverso un ricorso verrà presa a soli due giorni dai play-off, ossia mentre le squadre saranno concentrate sugli spareggi promozione per andare in Serie B (inizio 15 maggio). Come riportato da Tuttolegapro, la seconda Sezione del Collegio di Garanzia dello Sport, presieduta dal professor Attilio Zimatore, ha infatti fissato la data della futura sessione di udienze che si terrà il prossimo venerdì 13 maggio, a partire dalle ore 14:30. Nel calendario dei ricorsi, che saranno esaminati in tale occasione, figurano anche quelli del Savona e, appunto, del Benevento (Girone C).

Questo il ricorso presentato dal Benevento Calcio:

“Il Collegio di Garanzia dello Sport ha ricevuto un ricorso dalla Società Benevento Calcio S.p.A. contro la Federazione Italiana Giuoco Calcio (F.I.G.C.) avverso la decisione della Corte Federale d’Appello FIGC – Sezioni Unite -, di cui al C.U. n. 93 del 31 marzo 2016, che ha confermato la decisione assunta in primo grado dal Tribunale Federale Nazionale, che aveva inflitto al club la penalizzazione in classifica di 1 punto, a causa della mancata soddisfazione dei criteri legali ed economico-finanziari finalizzati al rilascio della Licenza Nazionale per l’ammissione al Campionato Professionistico di Lega Pro e del mancato deposito della fideiussione bancaria a prima richiesta dell’importo pari ad euro 400.000.

La società ricorrente chiede al Collegio di Garanzia:

  1. in via pregiudiziale, di disporre l’abbreviazione dei termini del procedimento fino alla metà, al fine di consentire la rapida definizione della controversia prima della fine dei Campionati, con richiesta di fissazione dell’udienza di discussione prima della conclusione del campionato, prevista per l’8 maggio, comunque, prima dell’inizio dei Play Off previsto per il 15 maggio 2016;
  2. in via cautelare subordinata, nel caso in cui l’udienza di discussione fosse fissata oltre la data del 15 maggio 2016, che le gare di Play Off relative al girone C del Campionato di Lega Pro siano sospese sino alla decisione del Collegio di Garanzia;
  3. in via preliminare, accertata la violazione degli artt. 38 CGS CONI e 34 bis CGS FIGC, di dichiarare estinto il procedimento disciplinare e conseguentemente dichiarare l’inefficacia degli atti e l’annullamento delle decisioni impugnate;
  4. infine, in via principale, in riforma delle impugnate decisioni, di accogliere il ricorso e, per l’effetto, annullare la sanzione inflitta alla ricorrente stessa”.
Commenti

1 commento

  1. Il giudice e un Ponzio Pilato: se n’è lavato le mani e semplice giudicare il dopo se il Benevento vince poi non c’è più logica… Invece se dovesse perdere entrambe le partite ecco che il giudice farà il biscotto non dando il punto al Benevento perchè vogliono il Lecce in B… Figc infame dopo che avete appurato che al Benevento hanno rubato 2 volte la Serie B ora x regalo ci volete toglierla proprio voi x la terza volta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.