Tempo di lettura: 1 minuto

AlcibiadeLECCE- Raffaele Alcibiade prova a tracciare i primi bilanci della sua esperienza a Lecce nella settimana che porta alla sfida con il Matera: “Sinceramente al mio arrivo mi aspettavo un Lecce forte, ma non così forte. –afferma l’ex Honved- Ho visto un po’ le statistiche ed ho notato che mai avevamo subito più di una rete in  una partita. A Cosenza è successo di subirne tre, ma questo si spiega con il fatto che volevamo spingere più del nostro avversario. Io mi soffermerei, però, sulla nostra grande voglia di andare nuovamente in vantaggio quando venivamo raggiunti. Nella prossima gara –continua- avremo le assenze forzate di Abruzzese e Cosenza. Nella nostra rosa siamo tutti titolari, poi, ovviamente, c’è chi gioca di più e chi di meno, ma tutti quanti abbiamo un unico obiettivo. Se c’è da sacrificarsi a livello tattico per noi non è un problema, lo si fa volentieri. In questo momento è inutile soffermarsi a guardare il calendario –conclude Alcibiade-. Dobbiamo ragionare gara per gara e vedere alla fine dove siamo.”

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.