Tempo di lettura: 2 minuti

Giornata Mondiale sull'autismoANDRANO – L’Adelfia, società cooperativa sociale onlus, e l’Istituto Comprensivo di Diso, sabato 2 aprile, per la Giornata mondiale sull’autismo organizzano ad Andrano la manifestazione intitolataLiberiamo il Blu. L’autismo, pur accompagnandosi ad un aspetto fisico normale, è un handicap grave che coinvolge diverse funzioni cerebrali e perdura per tutta la vita. La comunità scientifica internazionale considera questa patologia come un disturbo pervasivo dello sviluppo che si manifesta entro il terzo anno di età con un deficit di comunicazione, di interazione sociale,  di immaginazione, di comportamento.

Alle ore 10:00 partirà il corteo degli alunni della scuola primaria e secondaria del comune di Andrano. L’A.S.D Cavalieri del Salento, con i cavalli, aprirà il corteo che sarà animato dalla banda Salento Funk Orchestra insieme all’artista di strada, Daniela Rizzo. L’arrivo in Piazza Castello sarà segnato dal volo di tanti palloncini di colore blu. Un modo per lasciar andare via paure e sconforto acchiappando invece forza e coraggio per aiutare chi soffre di autismo. La sensibilità di tutti ed il lavoro di professionisti del settore sono i punti base su cui far poggiare una vita che sembra scollegata dalla realtà, ma che è una cerniera nella quale racchiudere sorrisi, colori, frasi, emozioni. Il prodigio della condivisione è sempre uno spettacolo che assume le tinte del cielo per spostare o toccare i pensieri che si librano senza restrizioni nella mente di chi è affetto da autismo. C’è anche la bellezza di stare bene, di sentirsi parte integrante di una società che sa abbracciare, sostenere. Chi è chiuso nelle trappole di un handicap come l’autismo avrà modo di prendere l’aria, di risalire con il vento, di lasciarsi andare per raccogliere ciò che gli spetta.

autismoL’appuntamento prevederà i saluti del sindaco di Andrano, Mario Accoto, della presidente della cooperativa L’Adelfia, Florella Di Lollo, e del dirigente dell’Istituto Comprensivo di Diso, Maria Maggio. Gli interventi saranno affidati ad Antonio Rigliaco, psicologo-psicoterapeuta; Luigia Morciano, pediatra e genetista Ospedale “G. Panico” di Tricase; Mimmo Prisciano, pres. dell’Associazione Alba Mediterranea; un genitore dell’Associazione Adelfiautismo.

Spazio anche all’arte con la mostra di pittura della Comunità Educativa de L’Adelfia ed alle performance degli alunni dell’Istituto Comprensivo di Diso scuole di Andrano; i ragazzi della Comunità Educativa “Villa Ardena” e quelli del C.D.S.R “Enosh” Tricase. “Liberiamo il Blu” è patrocinato dal Comune di Andrano.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.