Tempo di lettura: 1 minuto

casertanaLECCE – A Caserta la squadra locale in questi minuti è in campo al “Pinto” contro l’Akragas per la 28^ giornata del campionato nazionale di Lega Pro – Girone C, ma il clima che si respira è surreale. Dopo gli incidenti e le tensioni delle scorse settimane a causa del 6-0 incassato al “Vigorito” contro la capolista Benevento, il Prefetto del capoluogo campano ha infatti stabilito che il match tra i rossoblù ed i siciliani si disputasse alla sola presenza sugli spalti degli abbonati. I tifosi ”normali” dei ‘falchetti’ si sono invece radunati all’esterno dell’impianto sportivo per seguire in qualche modo la partita pur non potendo accedere alle tribune.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.