Tempo di lettura: 1 minuto

romeo nardòLEQUILE- Il Nardò, ripresi i lavori dopo la sosta, lavora intensamente per presentarsi al meglio all’insidiosa trasferta di Potenza, partita dove potrebbe rientrare l’attaccante Alessandro Romeo: “Aspettavo da tempo questo momento dopo l’infortunio e l’espulsione col Gallipoli. –afferma l’attaccante romano nelle dichiarazioni riprese dall’ufficio stampa del Nardò- Ho la fortuna di rientrare sul più bello e non vedo l’ora. E’ stata una pausa che, a livello personale, mi ha consentito di lavorare intensamente; a livello di squadra, lo stop è stato indifferente, il momento è positivo e ora dobbiamo riprendere la marcia vincente già con il Potenza“.

I lucani di mister Marra, soprattutto in casa, sono una squadra da prendere con le pinze: “All’andata non facevo ancora parte del gruppo, ma, ascoltando le parole del mister, ho capito che si tratta di una squadra organizzata che in casa fa il suo gioco. Non è un avversario da sottovalutare e, interpretando la gara con la giusta testa, ce la giocheremo”.

E sull’approccio da mettere in campo: “La squadra sta bene e mi ha impressionato l’atteggiamento. Dobbiamo conservare la stessa cattiveria che impieghiamo nei match interni anche in trasferta. Peccato, ripensandoci, a quel periodo senza vittorie. Abbiamo l’imperativo di crederci fino in fondo, senza però farci distrarre dal ruolino di marcia delle nostre contendenti, pensiamo solo a noi stessi”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.